Narcisista e rapporti di coppia: come chiudere un rapporto con un Narciso?

Narcisista e rapporti di coppia: come chiudere un rapporto con un Narciso?
5 (100%) 1 vote

narcisista

Narcisista e rapporti di coppia: come chiudere un rapporto con un Narciso?

 

1. Essere consapevoli dell’effetto aspirapolvere”

Quando il narcisista sente che il rapporto sta per incrinarsi, cercherà in tutti i modi di risucchiarti nuovamente dentro, arrivando anche a diventare uno stalker (continui messaggi nella segreteria telefonica, e-mail ma anche messaggi ad amici e parenti.) Il narcisista, in queste situazioni, vi prometterà di cambiare, affermando che si impegnerà a far andare meglio le cose ma, anche in questo caso, difficilmente vi chiederà scusa o se lo fa, non saranno mai profondamente sentite. Ricordate che una persona con un disturbo narcisistico di personalità, difficilmente cambia e, una volta tornati insieme, finirà col ripetere le medesime dinamiche e, talvolta, di fronte ad una nuova crisi, potrebbe reagire in maniera ancora più violenta rispetto all’ultimo episodio di conflitto.

 2. Chiedi aiuto

Se inizi a renderti conto di essere intrappolata dentro una relazione soffocante e problematica, non esitare a chiedere aiuto a parenti, amici. In alcuni casi potrebbe essere utile l’intervento di uno psicoterapeuta per prendere consapevolezza delle dinamiche disfunzionali che ci si trova ad affrontare e a uscirne per ritrovare un equilibrio personale.

 3. Interrompi ogni genere di contatto

Quando si chiude una relazione con una persona narcisista, è importante mantenere sin da subito un atteggiamento fermo e coerente, interrompendo ogni forma di contatto, bloccando le loro mail e numeri di telefono. Rispondere anche ad uno solo dei messaggi, significherebbe dare la possibilità alla persona narcisista di inglobarvi nuovamente.

  4. Perdonate per incasellare la storia nel passato

Se volete incasellare nel passato la relazione che avete vissuto, per evitare che invada il vostro presente, provate a perdonare le mancanze dell’ex partner. Iniziate a provare compassione per loro, che non significa permettere loro di farvi usare o maltrattare, ma pensare che dietro tutta la sicurezza che i narcisisti mostrano, si nasconde un grave deficit relazionale e una immaturità affettiva che li spinge a cercare costantemente l’approvazione altrui. Ricorda inoltre che i narcisisti non sono in grado di empatizzare e comprendere l’amore incondizionato, tutto ciò che fanno, serve a loro per colmare il senso di vuoto e di inadeguatezza che provano.

Lettura di approfondimento:  Nuovi modelli familiari

Fonti

Psychology today

Wikihow 

Commenti Facebook

Dott.ssa Simona Lauri - Psicologa Milano

Psicologa Psicoterapeuta e Coach Alimentare at Benessere Pratico
Psicologa e psicoterapeuta breve strategica. Oltre che offrire interventi di psicoterapia breve, mi occupo di coaching alimentare e sportivo.

Contatta la psicologa

Con l’invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati personali unicamente alla richiesta in oggetto, secondo la normativa vigente sulla Privacy D.Lgs. 196/2003.